Blog del Dott. Salvatore Donnici

Psicologo a Firenze

ansia-coronavirus-psicologo-firenze

Modi per superare gli effetti emotivi del distanziamento sociale 

Di Paula Durlofsky Pubblicato il 10 marzo 2020

Come molti nella nostra comunità, mi sento anche ansioso e impaurito dalle incognite legate all'attuale crisi COVID-19. L'ansia è una normale reazione allo stress. Per le prossime settimane, tutti nella nostra comunità praticheranno l'allontanamento sociale. La chiusura di scuole, college, imprese non indispensabili, riunioni restrittive e altri tipi di interazioni di persona sono sforzi volti a fermare o rallentare la diffusione di malattie infettive.

Non sorprende che il distanziamento sociale possa farci sentire ancora più ansiosi, impauriti, depressi e soli. E quelli con condizioni di salute mentale preesistenti potrebbero sperimentare sintomi nuovi o in peggioramento poiché il distanziamento sociale equivale a interazioni di persona meno sociali, i comportamenti noti per migliorare il nostro benessere e ridurre i sintomi associati a depressione e ansia.

Quindi, la domanda è: "Cosa possiamo fare per affrontare la nostra salute emotiva durante la pandemia di COVID-19?" Di seguito sono riportati alcuni consigli che puoi fare immediatamente per sostenere te stesso e la tua salute emotiva durante questi periodi stressanti:

coronavirus-psicologia-firenze

Osserva e descrivi le tue emozioni in modo non giudicante. Alcune persone sono naturalmente più calde di altre quando si tratta di provare forti emozioni come l'ansia. Questa strategia prevede l'osservazione dell'ambiente circostante o delle circostanze e la successiva descrizione a parole delle osservazioni. Pensa come un giornalista. Lo scopo di questa tecnica è di aiutare a calmare le emozioni forti in modo da poter pensare in modo più razionale e agire in modo più abile. Per la maggior parte di noi, è impossibile ragionare quando siamo emotivi.
Avere un piano di tolleranza di emergenza. Stiamo tutti vivendo l'ansia per le nuove realtà di oggi. Avere in atto un piano di tolleranza al disagio per calmare le emozioni forti è utile per prendersi cura della nostra salute emotiva. Un piano di soccorso può includere il tempo per fare bagni caldi, guardare film divertenti, giocare sul tuo iPhone o fare esercizio fisico. Questi sono tutti ottimi modi per calmare le forti emozioni in modo che il nostro cervello razionale possa prendere il sopravvento.
Fai delle pause regolari e frequenti guardando, leggendo o ascoltando le notizie. Essere esposti alle notizie 24/7 sulla pandemia non è solo emotivamente sconvolgente, ma fa anche male alla nostra salute fisica. Studi di ricerca mostrano che l'esposizione a periodi prolungati di stress può portare a sintomi fisici tra cui mal di testa, problemi di stomaco, mal di testa, pressione sanguigna elevata, malattie cardiache e problemi del sonno.
Prenditi cura del tuo corpo. Cerca di mangiare pasti sani ed equilibrati, fai regolarmente attività fisica, dormi molto ed evita alcol e droghe.
Trasforma la meditazione in una pratica di auto-cura quotidiana . Gli studi analizzati in JAMA (The Journal of The Medical Association) hanno dimostrato che la meditazione aiuta a gestire l'ansia. Il focus della meditazione sulla consapevolezza è di addestrare il cervello a rimanere nel momento, che a sua volta riduce i nostri livelli di stress.
Crea interazioni significative con la tua famiglia . Sebbene una pandemia non sia ciò che si possa sperare, cerca di sfruttare il tempo extra che potresti avere per connetterti con i tuoi figli, partner, animali domestici e amici. Giocare a giochi da tavolo, carte e guardare film insieme è un ottimo modo per approfondire le connessioni e creare ricordi, anche durante i periodi di stress.
Usa i siti di social network e le piattaforme virtuali per rimanere in contatto. Oltre a mandare SMS, ho usato FaceTime per connettermi ad amici e parenti mentre praticavo il social distanza. Vedere le espressioni facciali dell'altra persona e ascoltare la loro voce crea un'interazione sociale più profonda, più piena e più ricca. Le interazioni sociali più profonde e più ricche aiutano sicuramente a combattere la depressione o la solitudine causate dal distanziamento sociale.
Non sei solo. Ricordati che non sei solo. Siamo tutti colpiti dalla pandemia e la maggior parte di noi sta vivendo un aumento dei livelli di stress. È inevitabile Il semplice sapere che non siamo soli può ridurre i sentimenti di solitudine.

Rimaniamo connessi durante questi periodi stressanti. Condividi i tuoi suggerimenti o raccomandazioni che potrebbero aiutare gli altri o le domande che potresti avere riguardo alla cura della tua salute emotiva durante la pandemia.

Stare bene ed essere al sicuro!

Se l'articolo ti è piaciuto condividilo!